Arrow       AGSM EnergEtica

Il risparmio energetico raccontato nelle scuole: engagement e brand experience multi target

AGSM EnergEtica

Richiesta del cliente

Questo progetto è nato in seguito alla richiesta del Gruppo AGSM Energia di proporre un format dedicato alle Scuole Primarie e Secondarie di Primo Grado di Verona e Provincia, che fosse in grado di sensibilizzare gli studenti e indirettamente i genitori e gli insegnanti, sull’utilizzo consapevole delle risorse energetiche, trasmettendo i valori fondanti del Gruppo, e nello specifico il codice etico di AGSM Energia, che si fonda sull’importante concetto del risparmio e del rispetto dell’ambiente.

Il progetto

L’obiettivo del progetto è stato quello di rendere coscienti i ragazzi delle scuole del crescente impatto (consumo) energetico dell’uomo, oggi non più sostenibile, attraverso le diverse epoche storiche, dalla preistoria ad oggi, mostrandone anche graficamente la curva di crescita esponenziale. Li si è fatti riflettere sui piccoli gesti quotidiani che possono concretamente contribuire al risparmio delle risorse.

Si è pensato ad un racconto coinvolgente che avvicinasse i bambini a queste tematiche, facendoli diventare dei veri ambasciatori del messaggio stesso.

Di qui l’idea di creare delle rappresentazioni teatrali interattive, declinate in diverse versioni, che comunicassero i valori perseguiti dall’azienda grazie all’uso sapiente e combinato di musiche, gesti, immagini e parole: EnergEtica, Parole, Segni & Suoni per ri-pensare l’Energia.

Il progetto ha visto il coinvolgimento di 3 target differenti: i bambini/ragazzi all’interno delle scuole, i genitori tramite un quiz da compilare a casa assieme ai figli, e gli insegnanti in occasione della giornata della didattica. 

Per dare continuità e costante visibilità all’iniziativa è stato realizzato un sito web con un’area insegnanti contenente la presentazione del progetto, tutte le informazioni per farne richiesta a nome della propria scuola ed un calendario per la verifica delle disponibilità. L’area alunni contiene link a video, immagini scaricabili utilizzate nello spettacolo, la presentazione dei singoli artisti e l’accesso al test energetico, un simpatico test a risposta multipla.

Gli eventi svolti venivano comunicati anche sui canali social in real time, dando in questo modo maggior visibilità all’evento stesso nonché alla scuola coinvolta, con la funzione di amplificare l’evento su tutto il territorio circostante. 

L’idea

L’idea qui è stata frutto di un lavoro e di uno studio di comunicazione integrata che è partita dall’ideazione del naming del progetto (EnergEtica), dei personaggi protagonisti delle rappresentazioni teatrali (GasTone e LampaDina) fino ad arrivare alla costruzione di un’esperienza incentrata sul valore portante dell’Azienda: l’uso consapevole delle risorse energetiche.

Il fulcro del progetto era una Lezione/Teatro con testi e musiche originali fruibile in moduli studiati per teatri, aule magne e gruppi di 2/3 classi, con linguaggi diversi per i diversi pubblici.

Agli alunni delle classi prime e seconde delle scuole primarie la storia di LampaDina che, accompagnata dal nonno GasTone, va alla ricerca dell’Homo Energeticus, è stata raccontata con la tecnica del teatro kamishibai.

Per gli alunni delle altre classi delle scuole primarie e secondarie di 1° grado si è utilizzato il format del teatro/musica, che ha visto il racconto accompagnato dalla realizzazione di disegni dal vivo, musiche e battute divertenti, che hanno fatto riflettere gli alunni sulle fonti rinnovabili e sull’utilizzo proprio ed improprio dell’energia. 

Ogni rappresentazione terminava con un elenco di comportamenti non energetici che portavano alla conclusione che l’Homo Energeticus non esistesse o che comunque la sua definizione non fosse troppo semplice.

A fine spettacolo si invitavano quindi gli alunni a visitare il sito per giocare assieme ai genitori al Test EnergEtico per scoprire chi di loro fosse il vero Homo EnergEticus, destreggiandosi tra dieci domande, generate mai nello stesso ordine da un pool di 20, con argomentazioni scientifiche inerenti lo spettacolo ed il comune buon senso (validate comunque dal team tecnico di AGMS Energia). Alla fine del test veniva assegnato un punteggio ed un titolo (da Homo EnergEticus Basicus, ad EnergEticus EnergEticus) e veniva generato automaticamente un diploma personalizzato con nome, cognome e livello raggiunto dal partecipante. Per facilitare l’accesso al sito (e le conversioni) da parte degli alunni, agli insegnanti venivano fornite le cartoline con il QR code da distribuire in classe ed il poster “Piccoli gesti per grandi risultati” da appendere in classe, come ricordo dell’esperienza.

Su richiesta delle scuole, veniva inoltre allestita una mostra itinerante, composta di 7 pannelli, sui quali erano rappresentati i concetti cardine dell’intero progetto. Durante il primo anno, per migliorare l’engagement delle scuole, è stato organizzato un concorso a premi a cui hanno aderito numerosi istituti che hanno presentato diversi lavori in tema con lo spettacolo.

Ecco i numeri di EnergEtica nel biennio 2018 / 2020:

  • 138 rappresentazioni
  • 70 lezioni teatro
  • 84 scuole coinvolte
  • 12.000+ alunni che hanno partecipato al progetto
  • 1.200+ diplomi di Homo EnergEticus scaricati

Ti è piaciuto questo progetto?
Contattaci e scopri quale esperienza possiamo creare per il tuo Brand.

Siamo Forest Hand e possiamo aiutare il tuo pubblico a ricordare tutte queste cose: le immagini che produrremo insieme, i messaggi che lanceremo e le esperienze che il tuo brand saprà far vivere.




Chiamaci

Scrivici

Seguici su   LinkedIn